Come leggere la bolletta

gas

La bolletta del gas è composta di due parti: nella prima pagina – Fattura commerciale servizio gas – sono riportati i dati identificativi e il Riepilogo addebiti/accrediti.

Dati identificativi utili per richiedere informazioni sulla fornitura:

  • Cod. Utenza: numero che identifica il luogo della fornitura
  • Cod. utente: numero che identifica l’intestatario del contratto di fornitura
  • Periodo di fatturazione: periodo di riferimento del consumo fatturato
  • Matricola: numero tecnico del contatore, utile per individuare la fornitura
  • Cod. utilizzo: tipo di fornitura

Altri dati:

  • Deposito versato: cauzione versata al momento della stipulazione del contratto (Del. n. 229/01 dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas)
  • Scadenza: data entro la quale deve essere pagata la fattura
  • Importo: totale da pagare
  • Nel Riepilogo addebiti/accrediti sono riportate le voci che formano il totale della fattura.
  • Nella seconda pagina – DETTAGLIO CALCOLO BOLLETTA – sono descritte le voci che compongono il costo complessivo in rapporto ai mc fatturati

 

Tipo di lettura:

  • effettiva – lettura rilevata da operatori dell’Azienda
  • da utente – lettura comunicata dall’utente tramite cartolina, telefono o servizio on-line
  • presunta – lettura stimata sui consumi precedenti

Suddivisione consumi per tariffa: suddivisione dei consumi per scaglioni con relative tariffe. Componenti tariffarie:

  • distribuzione
  • commercializzazione
  • vendita
  • Quota Fissa di distribuzione: componente fissa annuale

 

Suddivisione Consumi per Imposte: suddivisione dei consumi con relative imposte. Imposte:

  • Accisa: imposta sui consumi istituita nel 1977 e determinata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze
  • Addizionale Regionale: imposta stabilita dalla Regione
  • IVA: imposta sul valore aggiunto che varia a seconda dell’uso del gas

Come pagare le bollette

Domiciliazione bancaria o postale

Addebito automatico sul conto corrente, mediante sottoscrizione del modulo SDD presso le sedi aziendali

Bollettino MAV allegato alla bolletta

Pagabile presso qualsiasi sportello bancario senza aggravio di spese, o qualsiasi ufficio postale. In caso di smarrimento del bollettino MAV, è possibile effettuare il pagamento, entro la data di scadenza, compilando un nuovo bollettino intestato ad “ALEGAS SRL – Via D. Chiesa 18 – Alessandria” c/c postale n. 34977678, riportando: codice cliente, codice utenza, numero della fattura

Bonifico bancario

Presso Banca Popolare di Milano – Sede
IBAN IT18U0558410400000000052723

Online

mediante carta di credito ai seguenti link:

Sportello Online ALEGAS